Rassegna del Fondo Antonio Piromalli / Emilio Salgari /



Emilio Salgari



(21 agosto 1862 - 25 aprile 1911)  



In occasione del centenario della morte di Emilio Salgari
riportiamo il saggio di Antonio Piromalli


Motivi di narrativa popolare

nel ciclo dei «PIRATI DELLA MALESIA»


da Letteratura e cultura popolare

Firenze, Olschki, 1983
collana "Biblioteca di Lares "- ISBN: 88 222 3184 0


 

 

Salgari. La zattera della fantasia

 

La zattera della fantasia.
Emilio Salgari tra i flutti dell'Oceano e i cieli d'Oriente

a cura di Fabio Francione

Milano, Cinema Gnomo
12 - 17 aprile 2011

la più completa antologia di film tratti dall'opera di Salgari, organizzata dal Comune di Milano con il Lodi Città Film Festival

Depliant pdf [1.6 MB]

Scarica

 

 

Tra i migliori siti dedicati
ad Emilio Salgari:

EmilioSalgari.it

 

Altri siti web
di interesse salgariano:

EmilioSalgari.org

TerradiSalgari.it

CapitanSalgari.it

 

 

La narrativa di Emilio Salgari, che appare inizialmente a puntate in quotidiani e periodici ( «La valigia» , «La nuova arena» , «Il telefono» , «L'innocenza» , «Il Giovedì» , «Il Silvio Pellico» , «Il novelliere illustrato» , «Per terra e per mare» , etc.) e poi in volumi per opera degli editori Donath e Bemporad, è una produzione letteraria di massa. Essa presenta caratteristiche tutte sue, relative ai bisogni psicologici e culturali ai quali viene incontro e alla funzione che svolge. Non è un'attività separata o inferiore ma ha il suo valore come le altre forme di attività letteraria di massa con le quali è certamente in rapporto: la fenomenologia e la tipologia del romanzo storico (eroi positivi e negativi e loro imprese, intermediari, vicende stimolatrici di sensazioni), il romanzo sociale francese del secondo Ottocento (personaggi che sono animati da sentimenti di giustizia, siano individuali o collettivi), narrativa scientifica o di relazioni di viaggi con accentuazione particolare dei motivi di ambiente (dalla botanica alla zoologia, all'etologia, alla medicina popolare, alla gastronomia, ai riti funerari, etc.)

I procedimenti narrativi salgariani sono quelli dei generi della letteratura cosiddetta alta ma hanno tensioni, ideologie e funzioni - certamente giustificate e legittime - assai diverse. Ovviamente, come la letteratura di tutte le altre epoche, anche questa è nata perché ne fruissero i lettori ma non per questo, per la sua consumabilità, la giudicheremmo come produzione di un piano inferiore. Ci pare, cioè, che la docimologia sia, in questo e in altri casi, uno strumento valido a creare gerarchie retoriche e non ad interpretare i fatti coesistenti della realtà varia e in trasformazione.

Il romanzo di Salgari nasce nell'età dell'imperialismo e del colonialismo, in una società di massa e alle masse cerca di giungere con le caratteristiche di epica popolare anticoloniale. Quando [...]

 

 

 Torna a INDEX Rassegna>


| Copertina | Indice | Novità | Eventi | Links | Mappa | Contatti | Copyright |

StoriadellaLetteratura.IT

la storia letteraria scritta da Antonio Piromalli
oggi liberamente e interamente consultabile in rete


FAP - Edizioni del Fondo Antonio Piromalli onlus